Qualcuno potrebbe dirglielo, sì?

Io per un tuo assolo farei di tutto.
Di tutto, ho detto.
E quello di Sultans of Swing mi fa letteralmente impazzire.

108 thoughts on “Qualcuno potrebbe dirglielo, sì?

  1. Sarà la sesta volta che mando il video, e sarà la sesta volta che a un certo punto tutto si interrompe, il tempo si ferma, ed è solo musica, e dita che danzano, e corpo che segue il ritmo perché non riesce a trattenersi.Venticinque anni che bramo di stare sotto le dita di quest'uomo.

  2. Compito a casa per tutti: scrivere un post su come vi immaginate tutti gli altri blogger o lettori. Ovviamente quelli che non avete mai incontrato.Via, sciò!(è in momenti come questi che ringrazio di non avere un blog.)

  3. E io che ne sapevo che ti riferivi solo a chi NON conoscevi di persona?E comunque la stordita è quell'altra, non io.E poi tu un blog ce l'hai.Perché non gli fai prendere un po' d'aria?

  4. Non amo particolarmente il BDSM, ti dirò. E non mi piacciono nemmeno i giochi di ruolo.Dio, adoro essere me. Perché dovrei desiderare o fingere di essere altro?

  5. E poi perché tu sei una seguace dell'autoerotismo della domenica, non arriverai mai alle finezze di cui io ad esempio sono capace. Tipo quando mi faccio le coccole dopo una pippa, o mi chiedo se mi sono piaciuto.

  6. Vabbe', in tema di piacevoli ma surreali discussioni con donne di una certa età, scappo e vado a cena da mia madre. Adieu.PS: fate tutti i compiti che vi ho dato!

  7. E ti piaci?("Ti sono piaciuto?" è una delle domande più squallide che esistono. Se mi sei piaciuto, te ne accorgi da solo, e se me lo chiedi vuol dire che no, non mi sei piaciuto.)

  8. Ah, mia madre s'è incazza di brutto per quel crocefisso perché gli ho disegnato il pipistrello di Batman sul petto. I cattolici preferiscono Superman, è risaputo.

  9. Comunque, Uèin, a te ti immagino come la versione cresciuta (ma neanche troppo) del bambino di Up. (Che cazzo mi dico "ti immagino", le tue foto le ho viste… SEI la versione cresciuta ma neanche troppo del bambino di Up)

  10. DonBuro, Sting per me è IL mito, il non plus ultra, l'uomo per cui mi farei Treviso-Figline Valdarno a piedi, ma come Mark Knopfler in questo assolo non ce n'è.E, dopo di lui, c'è Layla di Eric Clapton.(Gatto, prova a darmi di nuovo dell'eretica, adesso, su su!)

  11. ma quanti anni hai baby? sultans of swing è roba mia. ti facevo una squinzia da fabri fibra che si rintrona colla festa-festa-festa. dobbiamo berci un bicchiere con money for nothing in sottofondo. s'ha da fare.

  12. Gatto, Wayne, è inutile che io vi dica che non ho idea di cosa stiate parlando, vero?Zeus, mi sa che cerchi rogna.Wayne, me almeno mi paragonano a una squinzia, caro il mio bambino di Up.Katika, ma veramente ti fai spaventare dal cuore immacolato, qui?ZiaCris, devo essermi persa qualche puntata: chi è che sarebbe fuggito a gambe levate?

  13. Disi, organizziamo un pellegrinaggio per Figline Valdarno?Mau, O_oWinter, Marchino non è semplicemente potabile, Marchino mi fa una voglia pazzesca. L'ho già detto e lo ripeto, una volta nella vita mi piacerebbe essere la sua Schecter Custom Stratocaster bianca e rossa e starmene tra le sue mani (Gatto, Wayne, Boston, Zeus, sì, ho guglato! Penserete mica che io sapessi il nome di quella chitarra, vero?).

  14. Beh, Albert King a proposito di quella melodia ha sempre sostenuto di aver ripreso una cosa che ha sentito da Robert Johnson, che la fischiettava distrattamente quando faceva la fila per fare lo scaricatore a giornata ai mercati generali, occupazione con cui arrotondava i magri guadagni che metteva assieme come bluesman…Come, "vi sa di cazzata"? E perché mai?

  15. (comunque, la parte finale di Layla, detta anche "piano coda", a me fa sempre l'effetto "OK, finora abbiamo fatto un pezzo che s'infila di prepotenza nella storia del rock. Ora possiamo rilassarci, smerdare un po' e finirla in Sanremo anni Ottanta)

  16. Piuttosto: qualcuno sa che il primo batterista di questi signori era venuto in Italia come batterista di Mal e i Primitives? Ho incontrato due Primitives superstiti a Roma a metà Ottanta, avevano una cover band molto fica chiamata Mad Dogs. Quando parlavano di Pick Whiters, stentavano loro stessi a credere che tombola che aveva fatto.

  17. Xan, no, pensavo che citassi dal quarto libro della serie della Guida galattica per autostoppisti (comunque, la Schecter l'ha mollata parecchio tempo fa. Nel video ha una Pensa-Suhr artigianale in acero fiammato a vista con magneti EMG. No, non ho guglato!)

  18. Winter, e dei pianisti ne vogliamo parlare?;o)Boston, ma io voglio essere la sua Schecter!!!Vabbe', dai, mi accontento pure di essere la sua Pensa-Suhr…:o)Mi piace 'sta cosa che si discetti di musica su un blog (il mio) dove la padrona di casa (cioè, io) è di un'ignoranza abissale in fatto di musica!

  19. Vabbe', allora facciamo gli stage per i bending clitoridei, con poster a grandezza naturale dello Zeus che ti fissa, e slogan sessisti che siano di incitamento.Boston, eretico, a me la coda di Layla (pure qui: non è opera di Clapton, ma è un'aggiunta posticcia del batterista Carl Radle) piace un sacco. Ti dirò di più: è nel complesso una delle mie tre canzoni preferite di ogni tempo (le altre sono "Girl From the North Country" di Bob Dylan e "Tengo 'na Minchia Tanta" di Frank Zappa – ah ecco: il Gatto prima di vederlo in foto me lo immaginavo come Zappa).Particolari sexy fetish per le squinzie qui: Knopfler è conosciuto per le sue dita ENORMI, in particolare il pollice. Ci sono delle volte, assurde secondo me, dove lo utilizza per DITEGGIARE con tanto di vibrato fino ai cantini.

  20. Wayne, ma dai, è una melensata che potrei vedere su un disco di Zucchero! Poi, ognuno si abbandona ai propri piaceri colpevoli. Chi si mette la matita agli occhi, chi considera certe cose un capolavoro…

  21. Wayne, sono preoccupatissimo. Mi farò spiegare da Saviano che sonniferi prende. Xan: hai presente quando col flauto si suonano delle melodie velocissime con un sacco di note staccate? Gli staccati si fanno a colpi di punta della lingua. Metti la cera, togli la cera…

  22. Morfea, se ti riferisci ai Jethro Tull, ne sapevo poco poco poco anch'io.Ma dopo aver scoperto, grazie a Boston (#69 e #73) le qualità nascoste di Ian Anderson, direi che non conoscerli è un peccato mortale.

  23. Se riesco a scattare una foto a una certa parete di casa mia pur stando a qualche centinaio di km di distanza (Uri Geller mi fa una sega) potrei stupirvi con effetti speciali.(e non nominate il nome di Zeus invano voialtri miscredenti)

  24. Zeus, spiega meglio: su una certa parete di casa tua hai un'immagine di Uri Geller che ti fa una sega?(Dai, ti ho offerto su un piatto d'argento la possibilità di fare battute su materiali che possono essere piegati solo usando poteri psichici…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...