Non è come sembra!

La maestra entra in classe, saluta la collega a cui dà il cambio e si sistema sulla cattedra.
Letteralmente, proprio, nel senso che ci si siede sopra, a gambe incrociate.
Chiama i bambini alla lavagna, uno alla volta, in ordine alfabetico, per fare un esercizio.
Dopo un po’, stanca della posizione in cui è seduta, sistema il vocabolario a mo’ di cuscino e si stende, un occhio alla lavagna e uno ai mostrilli.
– E che a nessuno venga in mente di protestare – dice – questa posizione me la sono guadagnata dopo anni e anni in cui sono stata seduta dietro un banco come voi.
– Per noi va bene, ma se arriva la Preside?
– La saluto, ‘ngiorno, Preside. No?
– No, si arrabbierebbe. Potremmo dire che sei svenuta…
– Sì, però dovrebbe avere le gambe sollevate! Maestra, mettiamo una sedia sulla cattedra, così puoi sollevare le gambe?
– Ma anche no! Vi pare normale una sedia sulla cattedra?
– Però quella dello svenimento era una buona scusa…
– E se invece della sedia…
– …sì?
– …due di noi venissero alla cattedra, uno da una parte e uno dall’altra, a tenerti sollevate le gambe?

La maestra si figura la Preside che bussa ed entra in classe.
E la trova stesa sulla cattedra con due bambini che le tengono sollevate le gambe.

– Uhm… meglio la sedia…

40 thoughts on “Non è come sembra!

  1. Azz…………. e io……… che quando li riprendo perché sono scomposti dico sempre: “Ma voi, avete mai visto una maestra sedersi in quel modo?”
    Gulp!!!

  2. Winter, perché, ti pare eccessivo?
    (ridi, ridi…)

    Azalea, “la maestra Xanthippe!!!”

    Dizò, il resto è un dettaglio trascurabile, proprio…

    Yban, e meno male che imparano, perché in quella classe penso che non mi abbiano mai avuto l’onore e il piacere di vedermi seduta dietro la cattedra.

  3. Haha, sei la classica maestra che gli alunni ricorderanno con un sorriso :)
    Grande!!

    [Ps. ho dovuto cancellare tutto prima del previsto… ma ho salvato nei bookmark i blog cool :) adesso avro’ piu’ tempo per leggere hehehe!]

  4. Ch, mica tutti.
    A qualcuno il sorriso viene meno, quando mi vede…
    Ma d’altronde on ne peut pas plaire à tout le monde!

    [Oh, yeah! I’m cool!!! :o)))]
    (Forse me la sto tirando un po’, mi sa…)

  5. Scusa eh Tartapuppi, a parte che come spiegato in altro commento io preferirei non dover consola*e nessuno che le lacrime non mi attizzano, ma le birre belgiche le ho scolate per non correre il rischio di consola*e te. Beeeee… Ecco, magari con la Wii potrei fare un’eccezione

  6. Fammi capire, vuoi consolare la Wii e non me?!
    Oh, ma lo sai che sei proprio… com’è che si dice?… non mi viene… s… st… str… insomma, quella roba lì.
    Eccomunque sei chiacchiere e distintivo.
    Millantatore dei miei stivali.
    Consolato*e a parole.
    Umpf!

  7. stasera sono andata al bar per il consueto caffè pre-lavoro, la barista mi fa “BB, vieni in bagno con me che ti presento il mio nuovo animaletto!” a parte lo sgomento iniziale, in bagno ho trovato una tartarughina e ti ho pensata!
    ok ora leggo anche il post.

      • è perchè io so’ ffffffffiga furba e intelliggente. e mi linko sbagliata. tzè.

        comunque adesso la tartarughina vive a casa della barista, ho scoperto che si chiama tipo slizzi o skizzi o non ricordo ma una cosa del genere…e sicuramente ne vedrà più che nel bagno del bar. (che detta così non è mica tanto carina!)

        p.s. provo a linkarmi giusta

    • Ho letto, Toniq, ho letto.
      Il fatto che facciate affidamento sull’Anima Candida, quando si parla di certe cose, la dice lunga sul lavoro di riabilitazione che mi toccherà fare con voi due… anzi, con voi tre, che qualche parolina devo scambiarla pre con Winter, mi sa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...