15 thoughts on “Petrichor

  1. (Complimenti per la scelta del titolo, il tuo inglese dev’essere migliorato un sacco)
    Ma pensa questi che cazzo scrivono per fare gli oroscopi. a quanto dicono, allora, quando una ZONA ARIDA del tuo corpo sarà inondata dovresti puzzare un po’. “petrichor” potrebbe acquistare dei nuovi significati insospettati ed interessanti.

  2. Load, così parrebbe. E direi che c’ha azzeccato, anche.
    Tolta la metafora.

    Kat, il mio inglese è, se possibile, peggiorato.
    Quella parola là esiste in quanto una persona di nostra conoscenza mi aveva mandato l’oroscopo originale, perché trattavasi, a suo dire, di un bellissimo oroscopo.
    E così la pensavo anch’io.
    Fino ad oggi pomeriggio.

  3. la cosiddetta ” visione a tunnel “, con immagine di luce in fondo al medesimo, non è solo un segno di ipossia, ma anche del suo contrario :-)
    ( Chi affronta i quiz per il conseguimento del brevetto sub di specialità NITROX , dove respiri una miscela più ossigenata del normale , lo sa bene)
    Mantasaputella toniq

  4. ‘povna, è proprio sul senso dell’umorismo, che ce l’ho col Brez… quello non è senso dell’umorismo, quella è cazzimma. Previsione di cazzimma, ma pur sempre cazzimma.

    Toniqina, non voglio prendere il brevetto da sub, ma voglio vedere la luce in fondo al tunnel. A chi devo rivolgermi, senza voler passare per la via più diretta del coma?
    (E voglio fare le vocette buffe con l’elio, anche!)

    Yban, diventeranno mai principi?

  5. devi rivolgerti a me, che conosco una strega esperta. Le ho parlato di te. Mi ha detto così:
    “Bene la scelta del trasferimento.
    Certo l’avrà, e da questo evento
    fatti nuovi sgorgheranno,
    che Significato avranno ”
    (ha detto che la S di significato, maiuscola, non va sottovalutata…)
    Ke Kulo, Tartamami, mi par di capire che andrai a star meglio!

  6. Toniqina, speriamo che le previsioni della strega che hai consultato siano esatte!
    (In quella parola io avrei messo in maiuscolo altre letterine… :D)

    Rabbit, più che del bue che dà del cornuto all’asino, io avrei parlato di corda in casa dell’impiccato, ma in ogni caso ci sta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...