21 thoughts on “Des rêves, nuit et jour

  1. un’amica (fiorista) lo scorso anno ha realizzato il suo sogno dopo che l’anno precedente aveva mancato di una settimana la fioritura, è stata in provenza ad inebriarsi di lavanda, ha detto che è bellissimo, distese infinite ed il profumo nell’aria che non ti abbandona, ti rimane addosso…

    • Non ho nulla che profumi di lavanda, in questa casa.
      E ‘sti pavimenti non vedevano straccio e spazzolone da… da… meglio soprassedere.
      Quel profumo arriva direttamente dai sogni, Wii.
      Chissà, forse stanotte ero in Provenza per davvero.
      :o)

      [¿Qué es la vida? Un frenesí.
      ¿Qué es la vida? Una ficción,
      una sombra, una ilusión,
      y el mayor bien es pequeño.
      ¡Que toda la vida es sueño,
      y los sueños, sueños son!]

      • Uh aspe’…in una sperduta chiesetta galiziana ho trovato inciso
        (ricordiamoci che non so lo spagnolo abbi pietà di me magari correggi anzi no magari lo traduco faccio prima)

        vivi il tuo sogno
        non sognare la tua vita

        ecco, mutatis mutandis. e anche le mutande, insomma. e ci siamo capiti. stop.

    • AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!! Non si fanno certe coseee!!!
      Però essere “nominata” perché sono spanata (e con me chi passa da ‘ste parti) dà soddisfazione, sì sì! :o)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...