A casa prima del buio

E a un certo punto, mentre cammina, si rende conto che la strada che sta percorrendo le farà allungare il giro.
Non più i 6-8km previsti, ma molti di più.
Ha avuto un’idea balenga.
Ma indietro non si torna.
E quindi va avanti.
E ancora avanti.
E poi ancora avanti.
Avanti a salire e scendere.
Per ventiquattro fottutissimi e bellissimi chilometri.

[Le foto qui]

23 thoughts on “A casa prima del buio

  1. camminare e faticare con un bel contorno è più stimolante, per la visione foto ripasso dopo che adesso sono sul pc con il blocco adolescente, essendo in toscana sono sicura della bellezza dei posti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...