29 thoughts on “Indovinate chi ha imparato a farla?

    • eppure, se non me l’avessi fatto notare tu, il confronto non lo avrei mai fatto.
      forse perché il sapore tra questi due dolci, nonostante alcuni ingredienti e parte della preparazione in comune, è molto diverso.
      la pizza figliata però è molto ma molto più buona!*
      e no, la pasta non è lievitata.

      *(LaFonteN, posso fare richiesta di gubana artigianale, alla prossima? così le confrontiamo in contemporanea!) :o)

    • Eheheh… segreto di famigghia. :o)
      A dire la verità mia mamma va a occhio, per cui le dosi degli ingredienti per ora sono un po’ ad minchiam. Questa, tolti il vermouth, il limoncello e la cannella, somiglia molto a quella di mammà.

      • ok ci provo. poi ti dico com’è la versione bolognese di un dolce che non ho mai sentito, ma che mi ispira un sacco visto che adoro le noci :-)

      • Se viene bene evita di dirlo sul blog, che Zeus non ci mette nulla a mettersi in moto e a venire fino a Bologna a provarla. :o)))

    • E io ho bisogno di trombare.

      Quindi vedi di muoverti a trovarmi un fidanzato. Ma rapido, che sto diventando acida!
      Rapido tu, no il fidanzato. Se è rapido, lascialo dov’è.

      (prossimo rifornimento a pasqua. porta pazienza.)

  1. Deciditi però, vuoi un fidanzato o uno per trombare?
    E non dire entrambi perchè io di rovinare due persone non me la sento.
    E non dire nemmeno le cazzate che stai per dire, perchè sai benissimo che fidanzato e trombare non possono coesistere.

    • Oh, senti, sarai pure padre degli dei per qualcosa, no? E allora vedi di meritartelo, ‘sto titolo.
      Un fidanzato. Uno. Le caratteristiche le ho già specificate altrove. Ma tra le caratteristiche basilari ci sta che trombi. E bene. E spesso. E a lungo.

      • E io mi sono persa tutto questo scambio?
        Maaaaaaa, e il pizzicagnolo? E il tizio del colorificio?
        Pure te, datti da fare con quegli stivali da zoccola, sai quelli stringati…

      • Io sto ancora cercando di ricordare chi cazzo sia ‘sto pizzicagnolo. Perché se è qualcuno di cui ti ho parlato io e l’ho rimosso, la situazione è grave ma grave assai.

        (L’altra notte ho sognato che uscivo con uno, che poi dopo un po’ lo mollavo e che questo cominciava a perseguitarmi. Ho come l’impressione che il mio inconscio stia cercando di dirmi “Niente cazzate, a ‘sto giro!”. Comunque sarà stato solo un sogno, ma ho avuto l’ansia tutto il giorno.)
        (Ze’, spicciati!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...