Le parole sono importanti

Chiariamolo: la mia classe non è delle più semplici.
C’è bisogno di un’alternanza continua di bastone e carota, e alcuni bambini vanno tenuti costantemente d’occhio e contenuti.
Non è una classe facile, e qualche volta ti snervano, però hanno solo sei anni e, se saputi prendere, ti danno il cuore
Ma se tu, cara la nuova supplente, dai di continuo dell’antipatico a uno e dell’insopportabile all’altro, non devi stupirti se poi non riesci più a gestirli.
Hanno solo sei anni, ma tu li ferisci e li offendi. E loro te la fanno pagare, a loro modo.

Le parole sono importanti, brutta stronza.

5 thoughts on “Le parole sono importanti

    • Non riesce a capacitarsi del fatto che io, da due giorni completamente afona, riesca a far lezione in una classe più silenziosa che mai, mentre lei, anche se urla come una gallina spennata, fatica a farsi ascoltare. Ti sarà venuto il dubbio che li stai rimbambendo, a furia di urlare, e che se non li rispetti non puoi pretendere che ti rispettino?
      Vivaddio che domani si leva dai tre passi.
      Se Leonessa è come la cara supplente, poveri Mowgli. E povera te. Perché per acquietarli, dopo l’uragano di urla e offese, ci vuole un po’. Ed è tutto più faticoso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...