Karma, vieni qua un momento, per cortesia. Sediamoci; parliamone.

Mi chiama, all’alba. Mi chiede se sono da me o dai miei. Le rispondo che sono dai miei. Mi dice che in piena notte hanno dovuto evacuarli d’urgenza dalla loro casa, e mi chiede se per cortesia può appoggiarsi a casa mia con la famiglia per farsi una doccia perché sono dovuti letteralmente scappare, poi si sistemeranno in albergo. Sarò pure una tartaruga stronza, ma ho un cuore tenero, e dico di sì. Hanno le chiavi di casa, vadano pure.
Scopro, il giorno dopo, e non da loro, che a casa mia ci si sono trasferiti. Accampati. In sei. Con due cani. In 40mq. A casa mia. A smanacciare tra le mie cose, ad aprire i miei cassetti, a farsi i fatti miei. Quattro adolescenti e due adulti. E due cani. In 40mq di casa che è di loro proprietà, ma di cui io pago l’affitto.
Faccio presente, dopo quattro giorni di “Domani andiamo via, tra due giorni andiamo via, domani andiamo via”, che non era quello che mi avevano chiesto, e che la situazione mi sta mettendo molto a disagio. Chiedo loro di trovare un’altra soluzione.
Come risposta mi arriva un “Capisco.”, poi più nulla.
Per sei giorni.
Stamattina sono partita, all’alba. 450km, decisa a metterli fuori con le buone o con le cattive. Vanno via con le buone. Una delle figlie, mentre sono fuori a salutare la vicina, mi dà, urlando, della stronza.
Sto aspettando che il fabbro venga a cambiare la serratura. E poi anche questa storia potrà dirsi conclusa.

Un sentito grazie a Giap. Il mio avvocato del quore.

EDIT: No, vabbe’. Mi invade casa invece che andare in albergo (spesata dal Comune), le chiedo di trovare un’altra soluzione e letteralmente sparisce, va via senza neanche degnarsi di ringraziare e si lamenta con la vicina perché dopo dieci giorni ho osato venire e chiederle di lasciarmi casa libera.
LA GGENTE STANNO MALE!

Eresie

– Che pizza vuoi?
– Salsiccia e friarielli.
– Ah no, quella non posso fartela. Non è più stagione di friarielli. Però te li posso sostituire con gli spinaci.

Sostituire. I. Friarielli. Con. Gli. Spinaci.

Secondo i parametri della mia personalissima religione tu, pizzaiolo, con questa affermazione hai vinto un biglietto per l’inferno, girone golosi. E sarai costretto a mangiare pizza salsiccia e spinaci per l’eternità.

App con sorpresa

Che voi sappiate quando si scarica Ruzzle c’è qualche clausola, che io evidentemente non ho letto, secondo cui alla decima partita con lo stesso avversario è consentito scrivere in chat “Chi perde manda foto porno”?
Che sennò io non me lo spiego.